..::Coordinamento Campania Rainbow::..

Venerdì, Novembre 16, 2018

Iniziative

 

bannermini_uc

Guida al Registro Comunale delle Unioni Civili

Il Comune di Napoli insieme alle associazioni L.G.B.T., nell’ambito della propria autonomia e potestà amministrativa, ha creato uno strumento per tutelare la piena dignità delle unioni civili e promuovere il pubblico rispetto. Il Comune di Napoli ha ossequiato la nostra Costituzione Italiana (art. 29 in relazione all’art.2) che nel riconoscere e sottolineare l’importanza della famiglia, non esclude affatto l’esistenza di convivenze nelle quali si realizza la personalità individuale.

 

Perché un Registro per le Unioni Civili

Perché il Comune di Napoli già nel suo Statuto intende informare la propria attività ai valori espressi in Costituzione, la libertà, l’uguaglianza, la solidarietà.

Perché il Comune di Napoli intende rimuovere qualsiasi forma di discriminazioni esistenti al fine di realizzare condizioni di pari opportunità, libertà, di uguaglianza ed effettiva solidarietà.

Perché il Comune di Napoli intende garantire a tutti i cittadini i diritti civili e sociali (come sancito dagli artt. 2 e 3 della Costituzione), senza discriminare coloro che affidano i propri progetti di vita a forme diverse di convivenza siano esse tra persone di sesso diverso o dello stesso sesso.

 

Leggi tutto...

Martedì 15 alle ore 11:00 presso la Sala Giunta del Comune di Napoli, Conferenza stampa congiunta Comune e Associazioni GLBT per la presentazione delle attività e della giornata internazionale contro l'omofobia. Palazzo San Giacomo, Piazza Municipio 1, Napoli

In occasione del 17 maggio, Giornata Internazionale contro l'Omofobia e la Transfobia (IDAHO), il Comune di Napoli insieme alle Associazioni lesbiche, gay e transessuali cittadine che compongono il Tavolo lgbt presso l'Assessorato alle Pari Opportunità, incontreranno il 15 maggio, alle ore 11 presso la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo Napoli giornalisti in conferenza stampa per sancire l'impegno dell'amministrazione partenopea a portare avanti azioni significative di contrasto all'omofobia e alla transfobia, onorando così, il significato sociale e politico del 17 maggio. Impegno che il Comune ha già saputo dimostrare approvando l'adozione di un Registro per le Unioni civili a Napoli che rappresenta una chiara posizione d'avanzamento dell'amministrazione locale, rispetto allo stallo del dibattito politico nazionale sul riconoscimento delle relazioni omosessuali.

La cittadinanza lesbica, gay e trans continua a subire a Napoli, come nel resto del paese, ancora una profonda discriminazione socio-culturale, divenendo spesso vittima di violenza fisica e psicologica. Nel ricordare tutte le vittime dell'omo e transfobia, il Comune di Napoli intende ufficializzare tre importanti azioni che intraprenderà in favore della tutela della dignità e dei diritti:

 

a) l'adozione di una deliberazione di costituzione di parte civile nei processi a sfondo omofobico;

b) l'adesione alla rete nazionale per la depenalizzazione del reato di omosessualità nel mondo;

c) un progetto organico contro il bullismo omofobico da svolgersi nelle scuole medie inferiori e superiori cittadine, che coinvolga oltre ai soggetti del territorio (Associazioni, Sindacati, Università) anche l’Ufficio Scolastico Regionale, prevedendo un protocollo d'intesa con le forze dell'Ordine, e creando degli sportelli ad hoc.

Sarà infine presentata la brochure ufficiale che illustrerà il Registro per le Unioni civili e che sarà distribuita il 17 maggio presso uno stand in Piazza San Domenico a partire dalle ore 17.

Il Coordinamento Campania Rainbow invita tutte le Associazioni (e le rispettive associate ed i rispettivi associati) e tutt* singole/i cittadine/i che hanno a cuore la lotta per i diritti civili di lesbiche, gay, trans e di quanti ancora non godono nel Nostro Paese una piena cittadinanza a partecipare alla seconda Assemblea pubblica regionale, che si terrà il giorno sabato 14 Aprile 2012, alle ore 10:00, presso La sede dell'Associazione 360°,in via Raffaele Conforti,17 Salerno(Terzo piano, traversa di Corso V.Emanuele).
Si discuterà della volontà collettiva di partecipare e di  collaborare al Salerno Campania Pride 2012 e ci si confronterà sulle proposte in campo perché vi sia la più ampia convergenza e trasparenza su tutti i percorsi democratici che guideranno l’intero processo organizzativo del suddetto Pride Regionale.


Clicca qui per andare al sito dedicato all'evento

Il Programma della 10^ Candelora lgbt

10^ Candelora lgbt
“Dal passato al presente attraversando la tradizione.
La Candelora, il territorio, i nuovi diritti”
Avellino 27 gennaio – 3 febbraio 2012

Venerdì 27 gennaio
ore 19:00 partenza del Transbus dae giro per la città per promuovere gli eventi della Candelora lgbt 2012

Sabato 28 gennaio
ore 18:30 Inaugurazione della mostra di Luciano Ferrara “Res e Bis”, Avellino 28/1-5/2
Why Not, c.so Vi. Emanuele, 312 Ghi Aperificio, Via L. Ambile, 19/b

Mercoledì 1 febbraio
ore 17:00 presentazione del libro “Il gioco delle parti. Travestimenti e paure sociali tra Otto e Novecento” di Laura Schettini, Le Monnier, 2011
ore 18:30 Seminario “Il transito delle tradizioni. Tracce, percorsi e trasformazioni di identità e culture: i femminielli e la Canelora”. Partecipano: dott.ssa. Laura Schettini -Società italiana delle storiche, prof. Paolo Valerio- Università di Napol Federico II, Porpora Marcasciano -sociologa e presidentessa del Mit- Movimento identità transessuale. Auditorium “Circolo della Stampa”, C.so Vittorio Emanuele, Avellino.

Giovedì 2 febbraio
ore 10:00 Appuntamento nel piazzale della funicolare per Monetevrgine e Juta dei femminielli

Venerdì 3 febbraio
ore 18:30 Conferenza stampa e presentazione del progetto “Altri Luoghi” con: Loredana Rossi, Presidente associazione ATN, Laura Matrone, vice-presidente Associazione ATN, Daniela Lourdes, operatrice alla pari progetto “Altri luoghi” e Andrea Morniroli, presidente Cooperativa Dedalus. Presentazione del coordinamento Campania Rainbow e del Pride Regionale Salerno2012.
ore 21:00Historia Gaya. Reading teatrale sulla storia del femminiello” di e con Manlio Converti, da un’idea del prof Paolo Valerio, liberamente tratto da “Attis e il femminiello” di Nicola Sisci, immagini e suoni VJ Klein.

AGGIORNAMENTI (CLICCA QUI)

Altri articoli...

Pagina 1 di 2


Warning: Illegal string offset 'active' in /home/mhd-01/www.campaniarainbow.org/htdocs/templates/tx_gravity/html/pagination.php on line 126

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/mhd-01/www.campaniarainbow.org/htdocs/templates/tx_gravity/html/pagination.php on line 132

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/mhd-01/www.campaniarainbow.org/htdocs/templates/tx_gravity/html/pagination.php on line 126

Warning: Illegal string offset 'active' in /home/mhd-01/www.campaniarainbow.org/htdocs/templates/tx_gravity/html/pagination.php on line 132
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »